SPORT DI TUTTI

14 Gen2020

L'iniziativa è stata lanciata da Sport e Salute, la nuova società responsabile del finanziamento delle federazioni sportive, lo scorso novembre.

In sostanza, Il progetto prevede lo svolgimento di attività sportiva pomeridiana, offerta gratuitamente a bambini di età compresa tra i 5 ed i 18 anni, appartenenti a famiglie che versano in difficili condizioni economiche e sociali, attraverso l'intervento delle Associazioni e Società sportive dilettantistiche presenti sul territorio.

Per accedere non sarà necessario avere la residenza in Italia; infatti, tra i requisiti d'accesso figurano: l'età, che deve essere compresa tra i 5 e i 18 anni e la dichiarazione Isee, i cui valori saranno usati per stilare la lista dei destinatari.

Ai nuclei con Isee fino a 7.500 euro, ad esempio, verranno assegnati 5 punti, per quelli fino a 12 mila euro 4 punti. Sopra i 20 mila euro, verrà assegnato un solo punto. Particolarmente avvantaggiati i giovani segnalati dai servizi sociali, che non dovranno presentare l'Isee e avranno nove punti a disposizione.

La domanda dovrà essere compilata on-line, utilizzando il form disponibile sull'area dedicata https://area.sportditutti.it/ oppure compilata e presentata presso le Asd prescelte, o presso le strutture territoriali di Sport e salute di competenza. Si avrà tempo fino alle ore 16.00 del 16 gennaio 2020

Tags: 
Categorie: 
Condividi: