Macellazione aziendale: il Consiglio Regionale approva la legge a favore delle piccole realtà agricole

17 Mag2017

E' stata approvata nella giornata di ieri, martedì 16 Maggio,dal Consiglio Regionale della Basilicata, una buona legge a favore delle piccole realtà zootecniche. Grazie a questa legge, ora sarà possibile macellare in azienda piccoli quantità di bestiame, evitando l'abusivismo che finora attraverso pratiche non autorizzate, hanno comportato ripercussioni sulla sicurezza dell'alimentazione.

Queste le parole del Sindaco di Sant'Angelo le Fratte, Michele Laurino, all'indomani dell'approvazione della nuova legge.

Il testo, proposto da Romaniello (Gm), Cifarelli e Miranda Castelgrande (Pd), permetterà ad aziende zootecniche ed agriturismi la macellazione e la vendita diretta di quantità minime di ovini, caprini, suini, e bovini di età non superiore ai 24 mesi.

Non sfugge a nessuno – si legge nella relazione del Consiglio Regionale – che in Basilicata, come in altre regioni dove la presenza di aziende agro pastorali è abbastanza diffusa, la macellazione di quantità minime di bovini, ovini, caprini e suini avviane pur non essendoci norme specifiche e vincolanti che ne regolano le modalità. Normare con la legge la materia serve a rendere tale pratica sicura, favorendo in questo modo il campo agro – zootecnico forestale. Permettere alle aziende ago – turistiche di poter macellare in proprio piccoli quantitativi di carne può concretamente rafforzare la filiera e promuovere la tipicità dei prodotti.

Per info: http://consiglio.basilicata.it/consiglioinforma/home.jsp

 

 

SVILUPPO E VENDITA DI PICCOLI QUANTITATIVI DI PRODOTTI AGRICOLI TRADIZIONALI DI QUALITÀ. (

Categorie: 
Condividi: